Blu Area a Genova: valanga di firme contro, prossimo gazebo sabato 6-07 P.zza Terralba ore 9.30-13.00.

Si è svolto questa mattina in piazza Terralba un presidio contro la reintroduzione della blu area a San Fruttuoso. In poche ore sono state raccolte oltre 200 firme di cittadini contrari al provvedimento del Comune del Municipio Bassa Val Bisagno. Le osservazioni che nei mesi e anni passati avevamo sollevato contro le blu aree e confermate dalle varie sentenze del T.A.R. sono emerse chiaramente ai cittadini in questo periodo di sospensione. Il sistema non garantisce alcun beneficio di parcheggio a fronte del corrispettivo pagamento poiché gli stalli regolari continuano ad essere totalmente deficitari in rapporto alla richiesta. Inoltre, il Comune, che tanto pontifica sul rispetto delle regole e dei diritti, è il primo che deliberatamente e colpevolmente ha cercato e cerca di aggirare le norme del codice della strada che regolano la materia. Si colpiscono per il solo scopo di far cassa i residenti a cui si tenta di far credere che potranno parcheggiare sotto casa e il tessuto commerciale del quartiere che risente pesantemente di questa ulteriore balzello. La Lega Nord continuerà a denunciare l’inutilità e la irregolarità del provvedimento al fianco dei cittadini di San Fruttuoso e Marassi promuovendo a grande richiesta un’ulteriore raccolta di firme sabato 6 luglio in piazza Terralba dalle ore 9.30 alle ore 13.00.

Per ulteriori informazioni Commissario provinciale Genova

Bruno Ferraccioli  335- 6370188

Ufficio stampa

Segreteria Provinciale di Genova