Emendamento Tares Comune di Santo Stefano Magra

Alla cortese att.ne Sig. Sindaco

Santo Stefano Magra

Ogg:Emendamento  sistema di rateizzazione Tares.

Con il decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, recante “Disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici” (è il decreto salva-Italia di Monti, convertito nella legge 22 dicembre 2011, n. 214), è stata introdotta, a partire dal 2013, la nuova imposta comunale sui rifiuti, denominata Tares, in sostituzione delle altre forme di pagamento attualmente utilizzate dai Comuni, la Tarsu e la Tia, Il decreto, in particolare, prevedeva l’applicazione sulla Tares di una maggiorazione pari a 0,30 euro per metro quadrato, da versarsi al Comune, con una corrispondente equivalente riduzione dei trasferimenti erariali operata dallo Stato.

Il nuovo decreto-legge 8 aprile 2013, n. 35  (convertito nella legge 6 giugno 2013, n. 64),dispone che la maggiorazione standard pari a 0,30 euro per metro quadrato, applicata alla Tares, sia riservata direttamente allo Stato e sia versata in un’unica soluzione unitamente all’ultima rata del tributo.

 Lo stesso decreto-legge prevede inoltre, per il 2013, in deroga alla normativa sulla Tares (lettera a), comma 2, art. 10): “la scadenza e il numero delle rate di versamento del tributo sono stabilite dal Comune con propria deliberazione adottata, anche nelle more della regolamentazione comunale del nuovo tributo, e pubblicata, anche sul sito web istituzionale, almeno trenta giorni prima della data di versamento”.

Premesso che

–  il D.L. 35-2013, quindi, lascia libertà ai Comuni di stabilire con propria deliberazione la scadenza e il numero delle rate del versamento;
– considerato che non esiste l’obbligo di prevedere le scadenze entro il 31 dicembre 2013;
– considerato che per i titolari di partita IVA l’eventuale compensazione dei crediti 2013 avverrà con la dichiarazione dei redditi neI 2014;
si chiede

di modificare, la rateizzazione della TARES 2013 portando a quattro anziché a tre il numero delle stesse e, posticipando al 2014 l’ultima rata..

Il Consigliere Comunale

Stefania Pucciarelli

Lega Nord Liguria