Focaccia di Recco, successo all’Expo di Milano

Focaccia di Recco, successo all’Expo
Sfornate 1.500 porzioni.A gustare la specialità anche Toti con Viale e Rixi

Un successo clamoroso e un binomio che resiste alle intemperie e ai cambi di maggioranza: quello tra la focaccia col formaggio di Recco e la Regione Liguria. La conferma si è avuto in maniera plastica l’altro giorno ad Expo Milano, dove il presidente Giovanni Toti ha voluto a tutti costi dedicare alla focaccia uno spazio della settimana ligure alla rassegna internazionale; pretendendo di avere a Milano un forno per la cottura e naturalmente i focaccia i del Consorzio. Una richiesta soddisfatta dagli organizzatori, che hanno lasciato ai recchesi e alla focaccia col formaggio uno spazio decisamente importante: una giornata intera a cuocere sotto l’albero della vita, il punto più centrale del quartiere fieristico. Alla fine sono state sfornate 1.500 porzioni di focaccia col formaggio e si è avuto un ritorno di immagine «da urlo» (definizione di Daniela Bernini del Consorzio); pari a quello che si aveva avuto a Bruxelles per l’inaugurazione di Casa Liguria (presidente Sandro Biasotti) o a Genova con il G8 (sempre Biasotti). Di certo, al di là dei nomi e delle maggioranze (anche il centrosinistra di Claudio Burlando ha “sponsorizzato” la focaccia tanto da ottenere l’Igp), il piatto principe della capitale gastronomica ligure resta sempre un must quando si vuole presentare un biglietto da visita culinario. Tornando
all’evento dell’Expo, l’organizzazione dell’iniziativa è stata di Unioncamere, mentre la manodopera è stata appunto fornita dai recchesi. Per Recco e il Golfo Paradiso un nuovo successo. A gustare la focaccia, oltre aToti, anche l’assessore Edoardo Rixi e la vicepresidente della giunta ligure, Sonia Viale.
Tratto da ‘IlSecoloxix del Levante 18-09-15’