Gazebo raccolta firme della Lega Nord Liguria, soddisfazione del Segretario Nazionale Sonia Viale

«Un successo». Così Sonia Viale, segretario nazionale della Lega Nord – Liguria commenta l’esito delle due giornate di raccolta firme – svoltesi sabato e ieri mattina nelle piazze di tutta la regione, in contemporanea
con tutto il nord, in provincia sia alla Spezia sia a Sarzana – per i cinque quesiti referendari promossi dal Carroccio: abrogazione della riforma Fornero; della legge Merlinedella legge Mancino; lo stop ai concorsi pubblici per gli immigrati; abolizione delle prefetture. «L’affluenza ai gazebo, sparsi per tutta la Liguria grazie all’impegno dei nostri tanti militanti presenti sul territorio, è stata altissima – prosegue Viale – Sono state raccolte migliaia di firme da parte di cittadini che condividono le nostre battaglie. Si tratta di temi molto sentiti dalla popolazione che,aprescindere dalle proprie sensibilità politiche, ha abbracciato la nostra campagna. La gente ha ricominciato a vedere nella Lega una forza concreta di rinnovamento».

Tratto da il secolo xix di la spezia 31-03-14