Interpellanza su ulteriore rinvio per la fine lavori della “Strada a mare”, Genova

Genova,  04 marzo 2014

Prot. N.     …../ac

  Al Signor Presidente del Consiglio regionale della Liguria
Sede

INTERPELLANZA

Oggetto:ulteriore rinvio per la  fine lavori della “Strada a mare”

Il sottoscritto Consigliere  regionale

RILEVATO CHE contrariamente a quanto annunciato da Sindaco e Presidente della Regione la cosiddetta “strada a mare” non sarà ultimata e resa fruibile dal luglio di quest’anno  ma solo nel 2015 avanzato

CONSIDERATO CHE le imprese appaltatrici chiedono altri 35 milioni di euro per la realizzazione dell’opera lamentando ritardi e responsabilità dei soggetti pubblici coinvolti nella realizzazione dell’infrastruttura e minacciando azioni legali di rivalsa anche per mancati guadagni e danni subiti a vario titolo

ATTESO CHE attualmente in cantiere è impegnato un quinto delle persone che servirebbero per poter ultimare i lavori in maniera adeguata e CHE il protrarsi del cantiere provoca notevoli disagi alla viabilità esistente soprattutto in zona Fiumara

INTERPELLA  IL PRESIDENTE E LA GIUNTA REGIONALE

Al fine di sapere  se la Regione Liguria è a conoscenza di tale situazione e se non ritiene doveroso riferire al Consiglio regionale e intervenire affinchè vengano fatte le adeguate verifiche e vengano perseguite eventuali responsabilità

Francesco BRUZZONE