Interrogazione area di sosta di capolungo

Genova, 12/3/14

Prot. RS/2014/89

Al Signor Sindaco

Comune di Genova

SEDE

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

VISTO quanto segnalato alla mia attenzione da alcuni cittadini relativamente all’area di sosta di Capolungo dove, secondo gli accordi tra il Comune e la Mita Immobiliare s.r.l., i box sotterranei prevedevano la loro vendita ai privati,  ma i 36 posti auto in superficie avrebbero dovuto essere accessibili a tutti, mentre risulta essere stata apposta una sbarra che vieta l’ingresso a coloro che non sono possessori di abbonamento addirittura annuale;

INTERROGA LA S.V.

Per conoscere

Il testo della convenzione;

Se sono state apportate modifiche alla stessa;

In caso di risposta affermativa, per quale motivo il Municipio non è stato informato;

Com’è stata pensabile una scelta del genere tenendo presente l’altissima carenza di posti auto che la zona sta vivendo: quindi, chi è l’artefice di simil pensata.

IL CAPOGRUPPO

Edoardo Rixi