Interrogazione campo nomadi abusivo Via Bruzzo, quartiere di Bolzaneto

Genova, 30/10/13

Prot. RS/2013/351

Al Signor Sindaco

Comune di Genova

SEDE

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

PREMESSO che la situazione “campi nomadi abusivi” è ormai evidentemente fuori controllo per questa Giunta;

EVIDENZIATO che a Bolzaneto,  sull’area di via G. Bruzzo,  si è ormai insediato, da oltre un anno, un campo abusivo di zingari che hanno ormai costituito l’ennesima baraccopoli targata Genova : qui come a Prà, stesso percorso di “ampliamento” e stessa azione del Comune, ossia, nulla;

CONSIDERATO che le condizioni di vita di dette persone sono indecenti, sia da un punto di vista urbano (accendono fuochi e vivono pressoché nell’adiacente greto del Polcevera), sia dell’igiene (sono privi di acqua corrente e utilizzano sempre il greto del Polcevera come cloaca e identica sorte spetta alla zona adiacente le baracche) e da non trascurare, la sicurezza dei residenti della zona che peraltro continuano a segnalare e denunciare quanto sta accadendo ma da parte delle Istituzioni preposte nessun riscontro, nessun intervento;

INTERROGA LA S.V.

Per conoscere

-Se l’Amministrazione è a conoscenza di tale insediamento;

-Se effettivamente da parte dei cittadini sono stati denunciati fatti e situazioni di quanto si verifica in via Bruzzo;

-Se vi è stato un intervento in luogo da parte degli uffici preposti atto a verificare ed individuare le persone ivi presenti e quali sono stati i risultati;

-Che cosa intende fare l’Amministrazione per questo ennesimo campo abusivo, tenendo sempre presente l’insorgenza di problemi a livello urbano, igienico, sociale e di sicurezza.

IL CAPOGRUPPO

Edoardo Rixi