Interrogazione creuza coronata sal. Padre Umile

Genova, 4/3/14

Prot. RS/2014/72

Al Signor Sindaco

Comune di Genova

SEDE

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

PREMESSO che la buona volontà di abitanti e associazioni di volontari non basta per sanare mancanze di interventi da parte dell’Amministrazione;

CONSIDERATO

Che dal 2009 si è costituita l’Associazione “Amici di Coronata” che proprio per grande spirito di collaborazione e grande amore per la propria delegazione, oltre a svolgere interventi di pulizia e mantenimento delle aiuole, hanno svolto piccoli lavori manutentivi dei muretti e delle ringhiere;

Che fino a due anni fa le cose erano meno complesse per la collaborazione da parte del Municipio, mentre ora è tutto più complesso: hanno dovuto attendere mesi per ottenere la benzina per il decespugliatore con il quale puliscono la zona antistante gli uffici postali e non è raro che molte altre attrezzature le acquistino personalmente i volontari;

EVIDENZIATO che da due anni si è verificato il crollo del muro nei pressi delle Poste e ad oggi risulta che, nonostante sopralluoghi del Comune e del Municipio, non è stato effettuato alcun intervento di risanamento;

TENUTO CONTO

Che a Coronata vi è una delle creuze più antiche presenti nella delegazione : quella di Salita Padre Umile;

Che detta creuza, che risaliva la collina sino al crinale un tempo coltivato a vigneti, è in uno stato di pesante abbandono, tanto che da oltre cinque anni, risulta non esservi nemmeno più stata effettuata la disinfezione e, comunque, si renderebbe necessaria idonea pulizia per le ormai numerosissime presenze di defecazioni canine;

Che sono necessari anche lavori si sistemazione, in più punti della stessa, della mattonata, pericolosamente danneggiata dall’usura, dal tempo e dall’incuria;

INTERROGA LA S.V.

Per conoscere

In che modo il Comune intende valorizzare le potenzialità dei Municipi “correggendo i limiti che spesso ne hanno caratterizzato l’azione” – come da Lei indicato nel Suo programma elettorale al punto 6.4 – e permettere, in tal modo, anche una fattiva collaborazione con le realtà del volontariato che vogliono tutelare e salvaguardare il territorio;

Specificatamente per quanto concerne l’Associazione “Amici di Coronata”, se non si ritenga interessante che da parte dell’Amministrazione arrivi un intervento oggettivo sul piano pratico: si diano loro almeno gli strumenti utili a svolgere tutti quei piccoli (e meno piccoli) interventi che sono in grado di svolgere autonomamente sul territorio;

Quanto tempo deve ancora trascorrere prima della sistemazione del muro crollato su esposto e quando l’Amministrazione pensa di intervenire per le necessità in creuza Padre Umile: la cancellazione della storia della città non deve rappresentare il risultato di una politica assente del Governo cittadino, i genovesi non lo permetteranno mai.

IL CAPOGRUPPO

Edoardo Rixi