Interrogazione Parlamentare dell’On. Giacomo Chiappori su gettito Imu: i valori del Ministero sono solo stime.

Importante precisazione del Ministero in seguito a un’interrogazione parlamentare presentata dal Sindaco di

Diano Marina – On. Chiappori

Gettito dall’IMU: i valori del Ministero sono solo stime

I conti reali potranno essere fatti solo entro fine luglio, quando si conoscerà il gettito della prima rata

Il Sindaco di Diano Marina, On. Giacomo Chiappori, ha ricevuto ieri la risposta scritta ad una sua interrogazione parlamentare che riguarda l’IMU e in particolare il modo in cui sono stati calcolati i valori attesi dallo Stato e attribuiti ad ogni Comune, che in molti casi sono estremamente elevati, da apparire anomali e non credibili. “In alcuni casi – ha chiesto Chiappori – soprattutto riferibili a Comuni di tipo turistico, è emerso come i Comuni non possano essere in grado di recuperare il gettito IMU previsto dal Ministero, con evidenti problemi di liquidità per gli Enti locali”. “Secondo le proiezioni del Ministero – ha spiegato Chiappori – il Comune di Diano Marina si vedrebbe non solo azzerati i trasferimenti erariali, ma dovrebbe addirittura restituire allo Stato oltre 460mila euro!”. Nella risposta, che si allega, il Ministero ha spiegato che i valori contenuti nei documenti inviati ai Comuni devono essere interpretati come stime e che i conti veri verranno fatti in base al gettito del pagamento della prima rata dell’IMU, i cui dati saranno resi noti entro il mese di luglio 2012 dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. In occasione del pagamento della terza rata del FSR (Fondo Sperimentale di Riequilibrio), previsto per il mese di ottobre 2012, sarà operato il conguaglio. L’Assessore al Bilancio di Diano Marina, Luigi Basso, commenta: “Si tratta di una notizia molto importante, che conferma quanto sia importante per Diano Marina avere un Sindaco in Parlamento. A questo punto ritengo sia azzardato e avventato fare il Bilancio di Previsione 2012, perché è ormai chiaro che fino a fine luglio non sapremo quale sarà il gettito reale dell’IMU”.

 

Lascia un commento