Interrogazione su atti vandalici Villa Duchessa di Galliera

Genova, 10/1/14

Prot. RS/2014/8

Al Signor Sindaco

Comune di Genova

SEDE

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

PREMESSO che effettuare lavori di restyling nelle ville storiche genovesi senza un sistematico presidio appare come l’occasione migliore per gettare al vento denaro pubblico;

VISTO che a Villa Duchessa, in quel di Voltri,  dopo il restyling del giardino all’italiana ed in attesa dell’apertura del cantiere per il secondo lotto di restauro che dovrebbe rimettere “a nuovo” il castello, le cascate nonché prevedere l’installazione di un sistema di videosorveglianza, è accaduto proprio quanto in premessa : l’azione ignobile di vandali ha colpito le parti rimesse “a nuovo”, senza il benché minimo controllo;

TENUTO CONTO che una buona parte del parco della Villa sta vivendo nel pesante degrado: basti pensare all’antica masseria completamente divelta di infissi e porte e sede di senzatetto e sbandati. Una condizione che umilia pesantemente non solo l’architettura, ma la storia, l’arte e la bellezza di ciò che ha rappresentato la Villa Duchessa di Galliera per la delegazione di Voltri e per la città stessa;

INTERROGA LA S.V.

Per conoscere

-Se da parte dell’Amministrazione vi è l’intenzione di procedere con la massima urgenza ad un bando per la gestione di un presidio sistematico della Villa e dell’area a lei annessa: tenuto conto che risulta che dal 2010 se ne sta parlando, si ritiene che i tempi siano ormai maturi, per evitare che ulteriori vandalismi vadano a distruggere altre parti.

IL CAPOGRUPPO

Edoardo Rixi