Interrogazione su campo nomadi abusivo Cep

Genova, 4/12/13

Prot. RS/2013/387

Al Signor Sindaco

Comune di Genova

SEDE

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

PREMESSO che i campi nomadi abusivi stanno espandendosi a macchia d’olio ed una zona genovese fortemente interessata dal fenomeno è il ponente;

CONSIDERATO che è stato recentemente riscontrato dagli stessi residenti della zona che al Cep, nel “campo blu” che per anni ha rappresentato il simbolo del degrado di tale zona e per un certo tempo anche adibita ad orti,vi è un altro insediamento abusivo, con presenza di roulotte, di una struttura fatiscente e diverse masserizie sparse: il tutto recintato e bloccato con lucchetto;

TENUTO CONTO che è l’ennesimo affronto, questa “ scoperta “ al ponente genovese ed ai suoi residenti, ma l’ennesima prova che questa Giunta è completamente assente  sul piano sicurezza e legalità;

INTERROGA LA S.V.

Per conoscere

-Che tipo di intervento la Giunta adotterà per questa situazione che preoccupa i residenti della zona che con encomiabili sforzi, negli ultimi anni, hanno ridato decoro ad un quartiere che per lungo tempo è stato territorio di illegalità e degrado sociale e che ora, di certo, non permetteranno il ripresentarsi di un fenomeno di abusivismo;

– Visto che tale area potrebbe rappresentare un valore aggiunto da essere destinata  diversamente, ad esempio per creare una sede per qualche Associazione, se l’Amministrazione considererà anche una simile ipotesi.

IL CAPOGRUPPO

Edoardo Rixi