Interrogazione su cedimenti e crolli Palazzo Cornelio-Castelnuovo Magra

Francesco Bruzzone

 

Genova,  16 LUGLIO 2013

Prot. N.    485 /ac

  Al Signor Presidente del Consiglio regionale della Liguria
Sede

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA IMMEDIATA

Oggetto: cedimenti e crolli parziali di Palazzo Cornelio sede del Comune di Castelnuovo Magra e dell’Enoteca regionale della Liguria

I sottoscritti Consiglieri regionali

CONSIDERATO CHE Palazzo Cornelio, sede del Comune di Castelnuovo Magra e dell’Enoteca regionale della Liguria, è un edificio storico che presenta peculiarità artistiche e architettoniche di rilevante importanza

CONSIDERATO CHE tale edificio è stato recentemente evacuato in quanto alcune sue parti presentano il rischio di cedimenti e crolli parziali

RITENUTO CHE il monitoraggio e i successivi interventi che si renderanno necessari di messa in sicurezza, ripristino e restauro non possano ricadere unicamente a carico dell’Amministrazione Comunale sia in termini economici che in termini di risorse umane e strumentali

INTERROGANO  IL PRESIDENTE E LA GIUNTA REGIONALE

al fine di sapere:

-Se la Regione Liguria è al corrente della situazione;

– come la Regione Liguria intenda affrontarla;

-se la Regione Liguria è disponibile a collaborare con il Comune di Castelnuovo Magra per effettuare i necessari studi nonché l’attivazione di un tavolo di confronto nell’ottica di attivare sinergie e percorsi condivisi verso la programmazione 2014/2020 all’interno della quale individuare le risorse per gli interventi di messa in sicurezza ripristino e restauro.

Francesco BRUZZONE

Maurizio TORTEROLO

Edoardo RIXI