Interrogazione su criticità zona Piccapietra

Genova, 10/1/14

Prot. RS/2014/14

Al Signor Sindaco

Comune di Genova

SEDE

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

CONSIDERATO

-che in piazza Piccapietra, nei portici posti di fronte alla sede del Secolo XIX stazionano nelle ore serali gruppi di stranieri che presentano stato di ebbrezza per alcoolici a fiumi che ingurgitano liberamente, cantano, ballano, urinano;

-Che sempre detti personaggi creano dei veri e propri accampamenti con tanto di tende;

EVIDENZIATO che tali presenze determinano grave danno al decoro cittadino, alla quiete pubblica, nonché alla sicurezza delle persone, anziane e non, che transitano per la piazza nelle ore serali;

INTERROGA LA S.V.

Per conoscere

-Se è pensabile che una città debba continuare a tollerare situazioni del genere;

-Se si ritiene giusto che i cittadini genovesi si trovino a dover subire incondizionatamente disagio e la messa a rischio della propria incolumità solo perché la Giunta rifiuta “la retorica della tolleranza zero”;

-Quali sono i primi interventi che, a questo punto sono inderogabili, necessitano essere effettuati per risolvere la questione su esposta.

IL CAPOGRUPPO

Edoardo Rixi