Interrogazione su cumuli di detriti e amianto all’ospedale Saint Charles di Bordighera

 

Genova, 18 novembre 2013

Prot. N.    654    /ac

  Al Signor Presidente del Consiglio regionale della Liguria
Sede

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA IMMEDIATA

Oggetto: cumuli di detriti e amianto all’ospedale Saint Charles di Bordighera

Il sottoscritto Consigliere  regionale

RILEVATO CHE da oltre un mese un cumulo di materiale tossico è abbandonato nei pressi della struttura dell’ospedale Saint Charles di Bordighera

CONSIDERATO CHE tale materiale, composto principalmente da amianto, è stato rimosso dalla palazzina che ospiterà i nuovi ambulatori della struttura sanitaria

CONSTATATO CHE appare davvero singolare che una ASL che ha tra i suoi compiti la verifica ed il controllo nei cantieri proprio per scongiurare la presenza o lo smaltimento difforme dalle normative di amianto, non verifichi poi quello che avviene nelle proprie strutture e nei cantieri che operano per suo conto, senza contare i gravi rischi ai quali espone i pazienti dell’ospedale

INTERROGA  IL PRESIDENTE E LA GIUNTA REGIONALE

al fine di sapere se sono a conoscenza del problema e che tipo di iniziative intendono intraprendere al fine di sanare la situazione e individuare precise responsabilità in merito.

Francesco BRUZZONE