Interrogazione su mancata applicazione di norma nazionale relativa al sostegno dei cittadini diversamente abili

  Genova,  07 marzo 2014

Prot. N.     768/ac

  Al Signor Presidente del Consiglio regionale della Liguria

Sede

 

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA IMMEDIATA

Oggetto: mancata applicazione  di norma nazionale relativa al sostegno dei cittadini diversamente abili

 

Il sottoscritto Consigliere  regionale

RILEVATO CHE da diversi cittadini ed Associazioni di categoria giungono segnalazioni in merito al mancato ottemperamento della Regione Liguria di quanto previsto dalla Legge 21 maggio 1998, n.162“Modifiche alla legge 5 febbraio 1992, n. 104, concernenti misure di sostegno in favore di persone con handicap grave” (Pubblicata in G.U. 29 maggio 1998, n. 123)

CONSIDERATO CHE tale norma, tra le altre cose, disciplina la predisposizione ed il finanziamento di piani personalizzati di assistenza mediante operatori (assistenti domiciliari ed assistenti educativi) al fine di alleggerire il carico dei familiari dei cittadini diversamente abili

ATTESO CHE a 16 anni dall’entrata in vigore di una norma nazionale questa dovrebbe produrre effetti concreti

INTERROGA  IL PRESIDENTE E LA GIUNTA REGIONALE

Al fine di sapere  se la Regione Liguria è a conoscenza di tale situazione e se non ritiene doveroso intervenire affinchè venga data attuazione concreta alla legge 162/1998 attraverso un adeguato recepimento regionale.

Francesco BRUZZONE