Interrogazione su offerta ospedaliera e di servizi socio sanitari nel Comune di Levanto

 
Genova,  06 giugno 2013
Prot. N.   451  /ac
 
Al Signor Presidente del Consiglio regionale della Liguria
Sede

 

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

Oggetto: offerta ospedaliera e di servizi socio sanitari nel Comune di Levanto

Il sottoscritto Consigliere regionale:

CONSIDERATO CHE nell’ambito della cosiddetta riorganizzazione funzionale del Polo Ospedaliero del Levante Ligure varata dal 2012 il comune di Levanto verrebbe privato di numerosi posti letto tramite il depotenziamento della Fondazione Don Gnocchi e del Presidio Aziendale San Nicolò;

PRESO ATTO CHE al di là del potenziamento dell’Ospedale di Sarzana non appare chiaro come la Asl intenda operare il “riequilibrio dell’assegnazione dei posti letto nelle varie discipline, la riduzione del fenomeno degli appoggi e il riallineamento dei tassi di occupazione, con conseguente uniformità di assistenza e qualità nelle cure”

INTERROGA IL PRESIDENTE E LA GIUNTA REGIONALE

al fine di sapere se la giunta regionale sia informata della situazione e se intenda relazionare al Consiglio in merito alla situazione sopra menzionata.

Il Consigliere Regionale

Francesco BRUZZONE