Interrogazione su parcheggio interno presidio ospedaliero di Imperia

  Genova, 29 ottobre 2013

Prot. N.    617     /ac

  Al Signor Presidente del Consiglio regionale della Liguria
Sede

 

 

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

Oggetto: parcheggio interno presidio ospedaliero di Imperia

Il sottoscritto Consigliere regionale

RILEVATO che l’ ASL 1 ha concesso in appalto alla società privata ( Vitruvio) la gestione dei parcheggi interni al presidio ospedaliero di Imperia senza ricevere alcun guadagno;

RITENUTO  che quanto sopra sia singolare e inopportuno in quanto in un momento di profonda crisi chi ne risente maggiormente sono i dipendenti i quali sono chiamati a pagare da  50 a 80 €. al mese, cosa non di poco conto per chi  percepisce uno stipendio di 1.200 €. ;

RITENUTO  altresì che il numero di parcheggi lasciati liberi per il personale non soddisfa  le esigenze di un turno lavorativo;

RITENUTO altresì che la concessione del servizio gestione del parcheggio interno attualmente in corso  si possa derogare tanto più non porta alcun beneficio economico nelle casse dell’ ASL ed è appurato sia solo un costo per i dipendenti;

INTERROGA  IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE

al fine di conoscere le intenzioni della Giunta regionale circa l’opportunità di azzerare il provvedimento del parcheggio interno al presidio ospedaliero di Imperia a favore dei dipendenti che ivi lavorano  e addebitare l’eventuale penale dovuta, al recesso del contratto, a coloro i quali ne sono responsabili.

Il Consigliere Regionale

Francesco BRUZZONE