Interrogazione su perdurare del malfunzionamento della funivia Montallegro – Rapallo

Francesco Bruzzone

Genova,  17 marzo 2014

Prot. N.     782 /ac

  Al Signor Presidente del Consiglio regionale della Liguria
Sede

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA IMMEDIATA

Oggetto: perdurare del malfunzionamento della funivia Montallegro – Rapallo

Il sottoscritto Consigliere  regionale

RICHIAMATA l’iniziativa presentata dallo scrivente in data 3 dicembre 2013 ove si rilevava:

“RILEVATO CHE da tempo la funivia Rapallo – Montallegro è inutilizzabile a causa del protrarsi dell’avvio lavori sulla fune traente e su una ruota dei pali sui quali passa la funivia

CONSIDERATO CHE questo disservizio in un periodo così vicino a S. Natale è ancora più grave ed impattante sull’indotto socio economico e religioso che gravita attorno a tale struttura unica nel panorama regionale

CONSTATATO CHE il comune di Rapallo, proprietario dell’impianto, non riesce da solo a far fronte alla gestione della stessa e che l’appalto per l’affidamento in concessione del servizio di funivia è scaduto ad aprile 2013 e da allora è stato prorogato mese per mese

PRESO ATTO CHE la gara per l’affidamento del suddetto servizio rischia di andare deserta e che la Regione Liguria non può non interessarsi ad una struttura turistica strategica che vanta circa trentamila presenze l’anno”

CONSTATATO CHE, come già ipotizzato, tale gara è andata deserta per mancata presentazione di offerte

RITENUTO CHE ciò arrechi ulteriore e significativa preoccupazione in quanto siamo alle porte della stagione estiva

INTERROGA  IL PRESIDENTE E LA GIUNTA REGIONALE

al fine di sapere , anche alla luce delle ultime negative notizie, se sono a conoscenza del problema e che tipo di iniziative intendono intraprendere al fine di rendere nuovamente fruibile la funivia di Montallegro a Rapallo e garantirne la funzionalità in futuro.

Francesco BRUZZONE