Interrogazione su pericolosità fioriere di piazza Ponchielli

Genova, 4/6/14

Prot. RS/2014/155
Al Signor Sindaco
Comune di Genova
SEDE

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

VISTO che nonostante un mio precedente intervento atto a evidenziare la pericolosità delle fioriere di piazza Ponchielli e discusso in sede di Consiglio Comunale come art. 54, tali blocchi di cemento risultano tutt’ora in loco;
CONSIDERATO
– che da parte dei “pegliesi” sono state raccolte circa 2600 firme per la rimozione delle fioriere;
– Che addirittura gli stessi residenti sarebbero disponibili a farle rimuovere a spese loro;
TENUTO CONTO
– Che si è verificato un rovinoso incidente proprio per la posizione anomala delle stesse;
– Che se la loro collocazione avrebbe dovuto rappresentare un’agevolazione per il passaggio dei portatori di handicap, in verità non hanno di certo costituito un’eliminazione di barriere architettoniche, anzi se mai l’esatto contrario;
INTERROGA LA S.V.

Per conoscere
– Vista anche la recentissima dichiarazione del Presidente del Municipio VII Ponente, a mezzo stampa: “Le fioriere verranno rimosse”, quando sarà effettuata tale rimozione;
– Se corrisponde al vero che i soldi impegnati per la collocazione di tali blocchi di cemento e denominate fioriere, erano destinati ai disabili e, nello specifico, per l’eliminazione delle barriere architettoniche;
– L’ammontare della spesa sostenuta per la collocazione delle stesse e il costo previsto per la loro rimozione.

IL CAPOGRUPPO
Edoardo Rixi