Interrogazione su presenza vespa velutina

 

Genova,  28 maggio 2013
Prot. N.      424  /ac
 
Al Signor Presidente del Consiglio regionale della Liguria
Sede

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA IMMEDIATA

Oggetto: Presenza vespa velutina

I sottoscritti Consiglieri regionali

VISTO CHE un esemplare di “vespa velutina” è stato segnalato e catturato a Loano e CHE tale cattura è stata la prima in Italia di questa specie esotica e invasiva.

CONSIDERATO CHE questo insetto rappresenta una vera e propria minaccia proveniente dalla Cina trattandosi di una vespa carnivora che si alimenta delle api da miele nostrane;

APPRESO CHE questa vespa si è abituata all’Europa meridionale (vedi Francia) senza difficoltà viste le condizioni climatiche simili all’Asia continentale e CHE secondo gli esperti potrebbe essere in grado di arrecare gravi danni alle famiglie di api da miele locali che non conoscendo questo nuovo predatore non sono in grado di difendersi efficacemente dalla sua azione.

CONSIDERATO CHE nella nostra Regione la produzione di miele ha assunto livelli quali quantitativi rilevanti e che tale produzione rappresenta una preziosa fonte di reddito per le aziende agricole soprattutto collinari e montane che grazie a tale apporto riescono a garantire un prezioso presidio territoriale

VALUTATO infine che purtroppo non è la prima volta che in Liguria si verifichino situazioni analoghe a quella trattata a causa del mancato controllo e dell’assenza di adeguati dispositivi che scongiurino tali fattispecie di inquinamento ambientale

INTERROGANO IL PRESIDENTE E LA GIUNTA REGIONALE

al fine di sapere:

¾    se intende intraprendere iniziative tese ad evitare l’espandersi della vespa velutina;

¾    se intende monitorare la situazione e con quali modalità

¾    se intende garantire la salvaguardia delle colonie di api da miele locali e dell’economia ad essa collegate e con quali modalità.

I Consiglieri Regionali:

Francesco BRUZZONE

Maurizio TORTEROLO

Edoardo RIXI