Interrogazione su rischio amianto deposito AMT di Torriglia

Francesco Bruzzone

Genova,  04 marzo 2014

Prot. N.    763/ac

  Al Signor Presidente del Consiglio regionale della Liguria
Sede

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA IMMEDIATA

Oggetto:rischio amianto deposito AMT di Torriglia

Il sottoscritto Consigliere  regionale

RILEVATO CHE il deposito dei mezzi ATP di Torriglia, di proprietà di AMT versa in stato di incuria ed abbandono soprattutto per la parte relativa alla copertura dei capannoni realizzata in eternit

CONSIDERATO CHE questo stato di abbandono sta facendo si che il tetto si sbricioli e si polverizzi mettendo in allarme i cittadini che vivono e lavorano a fianco della struttura posta al n. 64 di via Nostra Signora della Provvidenza

ATTESO CHE la popolazione ed il Comune si sono mobilitati nei confronti della proprietà, della Asl competente e dell’Arpal senza ricevere nessuna risposta e senza che nessuno intervenisse per verificare e sanare la situazione

INTERROGA  IL PRESIDENTE E LA GIUNTA REGIONALE

Al fine di sapere  se la Regione Liguria è a conoscenza di tale situazione e se non ritiene doveroso intervenire affinchè vengano fatte le adeguate verifiche e il sito venga posto in sicurezza e sanato dal rischio di diffusione di polveri di amianto

Francesco BRUZZONE