Interrogazione su viabilità V.le Centurione Bracelli prossimità scuole

Genova, 12/3/14

Prot. RS/2014/95

Al Signor Sindaco

Comune di Genova

SEDE

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

PREMESSO che non è fatto sconosciuto di certo all’Amministrazione Comunale la condizione viabilistica di viale Centurione Bracelli, specie nel tratto che comprende la scuola materna “Quartiere Camoscio” ed elementare e media Cambiaso dove i pedoni sono costretti a percorrere il tratto sulla sede stradale;

EVIDENZIATO che in detta strada è consuetudine la sosta delle auto sul marciapiede, a quanto pare con il “consenso” della P.M. che è ben consapevole della situazione visto che l’attraversamento pedonale adiacente è presidiato da un agente di P.M.;

SOTTOLINEATO che la pericolosità sta soprattutto nell’alta presenza dei bambini delle scuole suindicate che sono costretti a camminare sulla sede stradale: non ultima va evidenziata  la segnalazione di un cittadino che ha rischiato di essere travolto con la sua bimba di 5 anni;

CONSIDERATO che è mia premura mostrare a Lei, signor Sindaco, l’effettiva situazione di tale tratto stradale e pertanto corredo la presente con foto inviatemi da un residente;

INTERROGA LA S.V.

Per conoscere

Com’è possibile che non vi sia stato mai alcun intervento da parte della P.M. per evitare il perpetrarsi di tale situazione che mette in serio pericolo la sicurezza dei pedoni che vi transitano, e sottolineo, dei bambini che si recano nei plessi suindicati;

Quali interventi l’Amministrazione Comunale intende assumere per ristabilire secondo le norme stradali l’uso del marciapiede.

IL CAPOGRUPPO

Edoardo Rixi