Interrogazione sui lavori della Metropolitana di Genova

Genova, 19/6/13
Prot. RS/2013/194
Al Signor Sindaco
Comune di Genova
SEDE

 

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

PREMESSO che a inizio marzo, Lei, signor Sindaco, ha incontrato le OO.SS del Settore Edilizia : da tale incontro era emersa la volontà da parte dell’Amministrazione Comunale di attivarsi in tempi rapidissimi sia per l’approvazione del progetto di ripristino delle aree di cantiere del metro di Brignole e dell’Acquasola, al fine di dar modo al concessionario ANSALDO di occupare i lavoratori di Metrogenova ;

RICORDATO che la Sua disponibilità si è estesa anche nel deposito di Dinegro e nei lavori di prolungamento del metro Brignole a Terralba e da Brin a Canepari, nonché della realizzazione di una fermata a Corvetto ;

EVIDENZIATO che quanto sopra rappresenterebbe un’indicativa volontà di impegno da parte dell’Amministrazione Comunale ad individuare priorità che possano dare rapida occupazione;

INTERROGA LA S.V.

Per conoscere

-se, secondo le Sue garanzie fornite allora alle OO.SS., l’ipotizzato tavolo tecnico di monitoraggio di tutte  le opere grandi e piccole interessate a Genova ha definito tutti gli iter possibili e, quindi, individuatori di occupazione;

-ad oggi, le possibilità per i lavoratori di Metrogenova, di non incorrere in rischi occupazionali.

Il Consigliere

 Edoardo Rixi