La denuncia di Rixi: i Besagnini arrivano tutti dal Nordafrica.

Negozi di frutta e verdura che aprono continuamente in tutte le zone della città ma i besagnini non sono genovesi, hanno tutti documenti di paesi del Nord Africa. A denunciare la strana coincidenza è Edoardo Rixi consigliere comunale genovese della Lega Nord, che chiede al dì monitorare la situazione, «vorrei anche conoscere se da un punto di vista commerciale esistono delle agevolazioni economiche per tali commercianti nordafricani», sottolinea Rixi nell’interrogazione depositata in consiglio comunale. L’attività dell’ esponente leghista tocca ancora una volta il tema della sicurezza prendendo spunto dal caso di una giovane 14 enne che, nei giorni scorsi, è stata scippata dell’ Iphone in pieno pomeriggio ai parchi di Nervi per l’ennesimo episodio di micro delinquenza, ancora una volta ai danni di adolescenti denunciando l’azione di baby gang e chiedendo al Comune di intervenire con un maggiore presidio del territorio da parte della Municipale. In fine, Rixi ha chiesto al Comune quanti controlli sono stati effettuati nei giorni precedenti la Domenica delle Palme sui venditori abusivi di palmette intrecciate.