Mozione revoca pagamento Imu e Tares condomini in Via Bocciardo,1

Genova, 8/8/13

Prot. PG/2013/252633

Al Signor Sindaco

Comune di Genova

 SEDE

MOZIONE

RICORDATO che il 4.12.2011 sei famiglie sono state costrette, dai vigili del fuoco e dai tecnici del Comune, ad abbandonare i propri appartamenti nell’edificio di via Bocciardo 1, a seguito di un grave danneggiamento provocato da lavori atti a realizzare box interrati insistenti su Via Tanini e che  ha messo l’edificio a rischio crollo;

APPRESO che oltre allo stato di abbandono percepito da dette famiglie che si eran viste la “vicinanza” del Comune solo nel pagamento di tre giorni in un albergo di via Prè, zona di certo sconveniente per famiglie con figli, subentra ora la beffa : il pagamento delle imposte, quali IMU e tassa sulla spazzatura su immobili nei quali da quasi due anni non vivono;

IMPEGNA IL SINDACO

Ad attivarsi personalmente presso i competenti uffici comunali per far sì che le sei famiglie su indicate ottengano la revoca del pagamento dell’IMU e della Tares fino alla data di ripresa possesso dei loro appartamenti perché risulta davvero increscioso che dei cittadini che oltre ad aver subito un danno (che peraltro li sta ponendo a sostenere pesanti spese giudiziarie) debbano sentirsi beffati dal proprio Comune che attua una politica del “fare cassa” tout court.

 IL CAPOGRUPPO

Edoardo Rixi