Osservatorio criminalità, Pucciarelli: “Facile puntare il dito dopo 10 anni fallimentari”

«E’ troppo facile pretendere tutto e subito dagli altri senza aver fatto nulla in precedenza. Oggi, in sede consiliare il Pd ha presentato una Mozione per chiedere alla Giunta di attivare, in tempi brevi, le procedure di nomina dell’Osservatorio indipendente per il contrasto alla criminalità organizzata e mafiosa e la promozione della trasparenza e del Tavolo della Legalità per la Liguria secondo quanto previsto dalla legge regionale del 2012.

L’assessore Viale, al contrario di chi ha amministrato negli anni precedenti, è stata chiara, puntuale e propositiva, riferendo al consiglio che su tale questione  farà una relazione che porterà al più breve in Commissione e che verrà effettuato un attento monitoraggio sullo stato di attuazione della legge».

Il consigliere Stefania Pucciarelli della Lega Nord risponde in questo modo alle accuse lanciate da parte di Raffaella Paita alla nuova amministrazione regionale e per l’ennesima volta frena le parole dell’ex assessore, sostenendo che è davvero semplice puntare il dito sull’operato del nuovo governo che si sta attivando su più fronti, quando in dieci anni la politica svolta e soprattutto le azioni fatte dalla Giunta Burlando sono state in toto fallimentari. (8 settembre)

Tratto da ‘lagazzettadellaspezia Martedì, 08 Settembre 2015’