Problematiche alluvione 2011 nelle Province di Genova e La Spezia

Il nostro parlamentare ligure On. Giancarlo Di Vizia ha presentato oggi un ordine del giorno sul problema dei cittadini colpiti dagli eventi alluvionali dell’anno scorso a Genova e La Spezia. Copia O.d.g

O.d.g.: La Camera, premesso che: nell’ottobre e nel novembre 2011, violenti nubifragi si sono abbattuti nelle province di La Spezia, in particolare le Cinque Terre, Borghetto e Brugnato, e di Genova, conseguenti all’esondazione del Bisagno e del Fereggiano, provocando la morte di molte persone con interi paesi e quartieri sventrati da fango e detriti, abitazioni distrutte, esercizi commerciali devastati, strade sparite; a distanza di più di un anno si constata che non sono stati completati ed in alcuni casi neppure effettuati investimenti duraturi di prevenzione e messa in — 31 — sicurezza, né sono state ultimate le procedure di risarcimento dei danni; in particolare i piccoli comuni colpiti dagli eventi alluvionali ancora oggi si trovano in grosse difficoltà economico finanziarie; il decreto legge all’esame prevede all’articolo 11 misure a favore dei territori colpiti da gravi eventi quali gli eventi sismici del maggio 2012, impegna il Governo nell’ambito degli stanziamenti previsti, ad assumere iniziative anche a favore dei territori e delle popolazioni indicati in premessa per far fronte alle conseguenze delle emergenze ancora in atto.

9/5520-A-R/ .53. Di Vizia.

Lascia un commento