Regione, Bruzzone espone la ricetta della Lega Nord per uscire dalla crisi: “Tre linee guida”

Regione. Anche la Lega fa le sue proposte per cercare di combattere e vincere la crisi. ”Abbiamo apprezzato l’iniziativa del presidente Burlando al Ducale, ora servono azioni concrete contro la crisi: la Lega Nord indica 3 linee guida, che sono in sintonia con quelle dei saggi del Presidente della Repubblica”.

Il capogruppo della Lega Nord Liguria Francesco Bruzzone ha annunciato così la prossima iniziativa del partito in Consiglio attraverso la presentazione di una mozione.

”Sono azioni non di stretta competenza della Regione – ha spiegato Bruzzone – ma che la giunta potrebbe portare a uno dei tre tavoli nazionali (Stato-Regioni, riunioni presidenti giunte e riunioni presidenti Assemblee) in cui le Regioni hanno voce in capitolo per fare proposte concrete al Governo”.

Riguardano le riforme istituzionali, il federalismo fiscale e le misure per lo sviluppo. ”I saggi di Napolitano dicono quello che sostiene da tempo la Lega come superare l’austerita’ a partire dal fiscal compact, superare l’attuale bicameralismo, superare la legge elettorale, prevedere una maggiore elasticità negli obiettivi di medio termine della finanza pubblica anche attraverso una revisione del patto di stabilità”,  ha detto Bruzzone.