Revoca arma di ordinanza a due agenti P.M. – Interrogazione con risposta scritta del Consigliere Comunale Edoardo Rixi

VISTO che risulta che a due soli agenti di Polizia Municipale non svolgenti, al momento, funzioni relative al proprio profilo di appartenenza, è stata revocata l’assegnazione in via continuativa dell’arma di ordinanza e il conseguente obbligo di rinuncia, da parte degli stessi, della corresponsione dell’indennità/progetti ad essa collegati;

CONSIDERATO che non si comprende se quest’azione rientra in un’effettiva azione di spending review;

SI INTERROGA LA S.V.

Per conoscere :

quanti sono gli agenti di P.M. che attualmente svolgono funzioni differenti rispetto al profilo di appartenenza ;

a quanti è stata fatta proposta di rinuncia all’incentivo “arma”

a quanto è presumibile l’ammontare del risparmio per l’amministrazione Comunale se il fatto si limiterà ai soli due agenti e se lo si considera un’entrata così determinante per il bilancio;

quale sia il Dirigente che ha deciso di attuare detta manovra.

IL CAPOGRUPPO Edoardo Rixi

Lascia un commento