San Fruttuoso: Puggioni e Vecchia ricordano due sub morti

Dall’ufficio stampa del gruppo regionale della Lega Nord riceviamo e pubblichiamo

Questa mattina, il consigliere regionale Alessandro Puggioni e il segretario della sezione di Rapallo della Lega Nord  Liguria Gabriele Vecchia hanno partecipato all’iniziativa intitolata ‘Ricordo Profondo’ in memoria di Rosario Sanarico e Giorgio Gandolfo, i due sub recentemente scomparsi in mare.
«E’ stata una grande emozione – dicono Puggioni e Vecchia – ricordare, in un contesto così suggestivo come quello della baia di San Fruttuoso di Camogli,  il sommozzatore Rosario Sanarico del Cnes della Spezia, scomparso recentemente durante la ricerca del corpo di Isabella Noventa nel lago del Brenta e il palombaro di Sestri Levante Giorgio Gandolfo, deceduto due anni fa,  che ha prestato servizio  presso i cantieri navali di Riva Trigoso, in occasione del varo della nave greca ‘Agamennon’ e della  portaerei ‘Cavour’ della Marina Militare. Si tratta di due uomini che hanno dedicato la loro vita ad una professione appassionante, ma a volte pericolosa per la propria incolumità. Avere assistito oggi all’immersione sul  Cristo degli Abissi in loro ricordo, è stato molto commovente. Ringraziamo gli organizzatori e le forze dell’ordine che ci hanno consentito di partecipare. Noi sosteniamo il loro prezioso, quotidiano lavoro».

“Tengo a precisare – dice Puggioni – che il palombaro Giorgio Gandolfo, oltre ad aver prestato servizio presso i cantieri navali di Riva Trigoso, in occasione del varo della nave greca ‘Agamennon’ e della  portaerei ‘Cavour’ della Marina Militare ha effettuato altre 130 operazioni analoghe. Contemporaneamente, fu occupato nella realizzazione dei porti di Genova, Portofino, Rapallo, Lavagna, Sestri Levante e nella messa in opera delle dighe”.

FOTO VIALE-VECCHIA - RAPALLO

Levantenews.it 21 Set 2016