Sicurezza centro Remiero di Prà a Genova – Interrogazione con risposta scritta del Consigliere Comunale Edoardo Rixi

CONSIDERATO che il centro remiero di Prà da un po’ di tempo sta vivendo una situazione preoccupante sul piano della sicurezza: tra nomadi ed extracomunitari assidue presenze della zona, i canottieri frequentatori del centro hanno ormai paura;

EVIDENZIATO

che ripetutamente sono stati forzati gli armadietti dell’hangar;

che la sera, tali individui, spesso si ubriacano, litigano, si feriscono vicendevolmente con ciò che trovano, creando così un clima che non permette certamente agli atleti di potersi allenare nella tranquillità necessaria;

SI INTERROGA LA S.V.

Per conoscere :

che cosa questa Giunta intende fare soprattutto a Ponente, visto il degenerare della situazione, sul piano della sicurezza, tenendo presente che proprio Prà è tra le maggiormente esposte;

se non si ritenga necessario programmare pattugliamenti regolari soprattutto nella zona adiacente la stazione nuova e la Fascia di rispetto, luoghi scelti da zingari ed illegali per i loro stazionamenti ma fortemente “a rischio” per la cittadinanza.

IL CAPOGRUPPO Edoardo Rixi

Lascia un commento