Toti e Rixi in Russia: “Grande interesse per la Liguria, presto forum su collaborazione”

Liguria. “Siamo molto soddisfatti per l’accoglienza ricevuta in Russia e per il grande interesse dimostrato per la Liguria da parte dei due governatori incontrati. Abbiamo messo i presupposti per nuovi e proficui contatti politici e commerciali”.

E’ un ottimo bilancio quello che il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, traccia dopo la missione nelle Regioni di Mosca e Ryazan con l’assessore allo sviluppo economico Edoardo Rixi e una delegazione regionale. La visita si è conclusa ieri, ma è già in programma un appuntamento per concretizzare la collaborazione e ribadire ancora una volta il no alle sanzioni.

“Lavoreremo a un grande Forum in Liguria tra le regioni italiane che vorranno aderire e le regioni russe -spiega il governatore ligure- un evento che possa rimettere in discussione quelle sanzioni che tanti danni fanno alle nostre imprese”. Nel corso della missione in Russia ci sono stati incontri istituzionali con i governatori della Regione Mosca e del Ryazan Andrey Vorobiev e Oleg Kovalev, con i presidenti delle Commissioni Esteri e Affari sociali e turismo, Konstantin Kosachev e Valeriy Riazanskiy e con l’ambasciatore Cesare Maria Ragaglini, visite a diverse aziende apprtenenti a vari settori, tra cui un’industria italiana che si è installata con successo a Ryazan, la Magneti Marelli e momenti culturali.

“Siamo convinti profondamente che questo paese possa essere un’opportunità per molte aziende italiane -ha concluso Toti- così come siamo altrettanto convinti che l’Italia possa essere un’opportunità per gli investimenti e anche, perché no, per le vacanze di molte famiglie russe. Infine voglio dire agli amici russi che da sempre li riteniamo partner fondamentali politici ed economici del nostro paese”.

Genova24.it 6-03