Vendemmia, Mai: “Dai viticoltori segnali di un’annata positiva” “Su proposta dell’assessore Mai oggi la giunta regionale ha approvato una delibera che autorizza all’aumento del titolo alcolometrico volumico naturale”

Vendemmia, Mai: “Dai viticoltori segnali di un’annata positiva”
“Su proposta dell’assessore Mai oggi la giunta regionale ha approvato una delibera che autorizza all’aumento del titolo alcolometrico volumico naturale”
Genova. “Dai viticoltori liguri ci arrivano segnali positivi che ci fanno ben sperare in un’annata particolarmente favorevole per la produzione del nostro territorio, favorita dal bel tempo, da un’estate particolarmente calda e secca”. Lo ha detto l’assessore regionale all’Agricoltura Stefano Mai facendo un primo bilancio della produzione di vini liguri a vendemmia oramai conclusa. Su proposta dell’assessore Mai oggi la giunta regionale ha approvato una delibera che autorizza all’aumento del titolo alcolometrico volumico naturale, cioè la gradazione alcolica, dei prodotti della vendemmia 2015 destinati a diventare vini, vini IGP-Indicazione geografica protetta e vini DOP-Denominazione di origine protetta. “Il beltempo – ha spiegato l’assessore regionale Mai – ha inciso sulla gradazione. Pertanto, da quanto ci riferiscono i produttori, saranno poche le aziende, probabilmente quelle localizzate in zone particolari dell’entroterra, a fare richiesta di autorizzazione ad aumentare la gradazione alcolica naturale”.
L’autorizzazione è prevista dalla normativa nazionale e comunitaria per permettere di aumentare la qualità dei mosti e quindi del vino ai produttori delle zone che per motivi climatici possono aver avuto problematiche relative al titolo alcolometrico.
Tratto da RIVIERA.24.IT 28-09-15