Arenzano in bilico tra Riviera del Ponente e Città Metropolitana, giovedì si discute la delibera proposta dal Consigliere Comunale Paolo Cenedesi

Arenzano. Sarà discussa giovedì 18 in consiglio comunale la delibera, presentata da Paolo Cenedesi e Giacomo Robello, che propone l’adesione del Comune di Arenzano alla Provincia della Riviera del Ponente anzichè alla Città Metropolitana di Genova.

Secondo i due consiglieri, Arenzano, per caratteristiche socioeconomiche, turistiche, territoriali e ambientali è più affine ai Comuni delle provincie di Savona ed Imperia che si costituiranno nella Provincia della Riviera di Ponente.

Inoltre per numero di abitanti e superficie territoriale, il Comune arenzanino non avrà alcun peso all’interno della Città Metropolitana “che avrà competenza su funzioni strategiche anche per conto del nostro Comune” affermano i due consiglieri del gruppo Arenzano e Libertà.

Il Comune di Arenzano è territorialmente contiguo con la Provincia di Savona attraverso il Comune di Sassello e la decisione definitiva, a prescindere dalle decisioni del Comune di Cogoleto, sarà presa dalla Regione Liguria secondo le modalità stabilite dalla legge.

Lascia un commento