Interrogazione su degrado della Porta d’Italia a Ventimiglia

 

Genova,  10 settembre 2013

Prot. N.      553/ac

  Al Signor Presidente del Consiglio regionale della Liguria
Sede

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA IMMEDIATA

Oggetto: DEGRADO DELLA PORTA D’ITALIA A VENTIMIGLIA

Il sottoscritto Consigliere regionale

PRESO ATTO della desolante situazione in cui a Ventimiglia versa Ponte San Ludovico e le aiuole circostanti

RILEVATO l’elevato stato di degrado, una vera e propria bruttura della zona di cui sopra denominata la “Porta d’Italia” proprio per la sua posizione geografica

CONSIDERATO che tale zona è anche la porta della Liguria, una sorta di cartellino di presentazione per chi dalla Francia arriva in Italia oggi usata come pattumiera di rifiuti e servizio igienico per cani

INTERROGA  IL PRESIDENTE E LA GIUNTA REGIONALE

al fine di sapere se la stessa intenda intraprendere iniziative per modificare lo stato dell’attuale porta della Liguria ripristinando le normali condizioni ambientali e igieniche.

Il Consigliere Regionale

FRANCESCO BRUZZONE