Interrogazione su criticità mercati comunali coperti

Genova, 2/7/14
Prot. RS/2014/168
Al Signor Sindaco
Comune di Genova
SEDE

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

INTERROGA LA S.V.

Per conoscere
– Una relazione dettagliata dei mercati comunali coperti, sul piano strumentale, manutentivo ed occupazionale;
– Se è stato programmato un intervento al mercato “Tre Ponti” atto a sanare le infiltrazioni presenti, nonché la necessaria manutenzione da tempo richiesta;
– Se è stata resa operativa la porta del mercato di via Buranello, da tempo inutilizzabile e che, nonostante le segnalazioni degli esercenti, non ha avuto soluzione;
– Visto il disagio a seguito di infiltrazioni e perdite dal soffitto che creano umidità diffusa e banchi bagnati al Mercato di Certosa, se l’Amministrazione ha effettuato verifiche al riguardo e se intende intervenire adeguatamente perché è evidente che è impensabile agevolare la ripresa del commercio dove persistono criticità oggettive, per questo oggi il Comune non può più tergiversare né sulla tempistica d’intervento né nel volgere lo sguardo altrove;
– Considerato che nel Suo programma elettorale, al punto 5.1.7 “Il Commercio e l’Artigianato”, un punto che balza all’evidenza è “riaprire le saracinesche”, se Lei è al corrente che a Genova si sta assistendo ad una serrata imponente anche nei mercati rionali coperti, molti banchi ha dato forfait dopo poco dalla loro apertura in quanto il Comune è lontanissimo dalle loro problematiche, nonostante la Sua buona intenzione elettorale di “offrire agli operatori una realtà snella ed efficiente ed ai consumatori servizi, offerta e capacità di aggregazione”.

IL CAPOGRUPPO
Edoardo Rixi