Interrogazione su patto per la maddalena

Genova, 29/1/14

Prot. RS/2014/40

Al Signor Sindaco

Comune di Genova

SEDE

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

RICORDATO

-Che nel giugno 2013 l’Amministrazione Comunale ha fatto la scelta di rilanciare quanto nel 2007 l’allora Giunta Vincenzi aveva sottoscritto con diversi soggetti, per il rilancio del Centro Storico: il Patto per la Maddalena;

-Che nel corso della conferenza stampa, tenutasi nel laboratorio sociale di vico Papa, Lei, signor Sindaco, ha illustrato le finalità del Patto, atte a migliorare e riqualificare il contesto urbano, nonché interventi di bonifica, un aumento della sicurezza reale e percepita, un miglioramento delle condizioni in generale (illuminazione, accessi, segnaletica, ecc);

-Che, tra le altre idee, aveva parlato di “costruzione di un progetto culturale, economico, urbanistico e sociale”;

CONSIDERATO

-Che per l’adempimento efficace agli scopi del patto, Lei aveva “ritenuto necessario assumere la conduzione direttamente in capo al Comune, è stato istituito un “gruppo di regia” i cui riferimenti diretti sono il Sindaco, la Giunta, il Direttore Generale, il Direttore della Pianificazione e Sviluppo Organizzativo e i Dirigenti Comunali”;

-Che aveva garantito che nel 2014 i primi bambini sarebbero potuti entrare nella nuova struttura scolastica di vico della Rosa e che a fine 2013  sarebbero partiti i lavori del Distretto Sociale e “la Compagnia di San Paolo sosterrebbe con oltre 300 mila euro un intervento di social housing nel quartiere”;

TENUTO CONTO che tra gli impegni principali in tale occasione da Lei annunciati, si ricorda la promulgazione di avviso pubblico, avente peraltro il sostegno della Compagnia di San Paolo, per il finanziamento di progetti e iniziative di carattere sociale e culturale;

INTERROGA LA S.V.

Per conoscere

-Quali progetti sono stati approntati dal “gruppo di regia” del Patto per lo sviluppo della Maddalena, in questi primi 6 mesi di lavoro e quanti incontri tale gruppo ha  tenuto dal suo insediamento ad oggi;

-Se sono già stati approvati interventi di riqualificazione nella zona della Maddalena e quali;

-Essendo entrati nel 2014  ma non sono entrati i bambini nell’asilo di vico della Rosa, che tempi di realizzo sono ancora necessari prima di inaugurare tale struttura;

-Se i lavori del Distretto Sociale si sono effettivamente avviati a fine anno;

-Se e quando è stato (o sarà) dato corso all’avviso pubblico per il finanziamento di progetti e iniziative di carattere sociale e culturale.

IL CAPOGRUPPO

Edoardo Rixi