Interrogazione su sicurezza agenti di P.M.

Genova, 28/7/14
Prot. RS/2014/212
Al Signor Sindaco
Comune di Genova
SEDE

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

EVIDENZIATO che sta scemando da parte dell’Amministrazione l’attenzione sulla sicurezza degli agenti di P.M. impegnati nel pattugliamento delle strade;
TENUTO CONTO che le strade di Genova sono ormai un rischio continuo ed in alcune zone (ad esempio Centro Storico, Sampierdarena) è impensabile che il pattugliamento non si componga di almeno due agenti;
INTERROGA LA S.V.
Per conoscere
Com’è pensabile che da parte dell’Amministrazione non si tenga in considerazione la difficoltà che un singolo agente vive in un contesto di “pattugliamento” in zone altamente rischiose;
Se non si tiene conto che, essendo a piedi, anche la sola modulistica che obbligatoriamente gli agenti devono portare in tale servizio, complessa e corposa, rappresenta una difficoltà per un singolo agente;
Se in caso di infortunio, anche in virtù dei rischi ai quali un agente viene imprudentemente esposto, la responsabilità di eventuali danni dal medesimo subiti a chi viene imputata.

IL CAPOGRUPPO
Edoardo Rixi