Interrogazione su tempi di attesa esami di radiologia ospedale Sarzana

  Genova, 25 settembre 2013

Prot. N.    576    /ac

  Al Signor Presidente del Consiglio regionale della Liguria
Sede

 

 

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA IMMEDIATA

Oggetto: tempi di attesa per gli esami di radiologia presso l’ospedale di Sarzana

Il sottoscritto Consigliere regionale

RILEVATO che sono in crescita i tempi di attesa imposti ai cittadini della Val di Magra prima di potersi sottoporre ad esami di radiologia presso l’ospedale San Bartolomeo di Sarzana

CONSTATATO che il Cup fissa appuntamenti come minimo tra tredici mesi e che i cittadini a causa di questi ritardi sono costretti a recarsi in istituti privati e a pagamento per ottenere le prestazioni di cui necessitano

CONSIDERATO che a causa delle gravi criticità riscontrate per ecografie, tac, risonanza magnetica e radiologia tradizionale ci sono liste di attesa di mesi con pazienti che hanno ripreso ad emigrare negli ospedali di Carrara, Pontremoli e Fivizzano per essere sottoposti ad esami in tempi normali

ATTESO che i radiologi dell’ospedale di San Bartolomeo dal maggio scorso devono coprire anche parte delle guardie notturne presso l’ospedale della Spezia

INTERROGA  IL PRESIDENTE E LA GIUNTA REGIONALE

Al fine di sapere se la Giunta Regionale è a conoscenza di tale situazione e come e in che tempi intende porvi rimedio reintroducendo la possibilità di effettuare gli esami di radiologia presso l’ospedale San Bartolomeo di Sarzana in tempi ragionevoli.

Il Consigliere Regionale

Francesco BRUZZONE