Lega Nord, weekend ligure per Maroni

Genova – La Lega Nord rialza la testa dopo il difficile momento che ha attraversato. Una svolta segnata in Liguria dall’arrivo del segretario nazionale Roberto Maroni che sabato sarà a Bordighera e domenica a Genova per una due giorni all’insegna della lotta al governo Monti, definito dai leghisti «il governo delle tasse».

A livello nazionale, invece, la Lega si sfila dai dibattiti sulle primarie: «Ferma condanna ai nostri militanti che hanno votato a quelle del centrosinistra», spiega Edoardo Rixi, capogruppo in Regione. In quanto a quelle – possibili – per scegliere il leader del centrodestra: «Non ci interessa. – chiude il discorso Sonia Viale, segretario regionale – Noi andiamo avanti per la nostra strada, e abbiamo chiaro il nostro obiettivo: conquistare prima la Lombardia e poi pensare a un governo e a un’Europa delle macroregioni».

«Decideremo poi – chiude il discorso Rixi – se presentare le nostre liste alle prossime elezioni politiche».

Lascia un commento