Mozione su piano Nazionale Aeroporti – declassamento aeroporto di Genova

Genova, 22 gennaio 2014Prot. N.    724    /ac
Al Signor Presidente del Consiglio regionale della Liguria
Sede

MOZIONE

Oggetto: Piano Nazionale Aeroporti  – declassamento aeroporto di Genova

Il Consiglio regionale della Liguria

PRESO ATTO CHE il Piano Nazionale Aeroporti presentato dal Ministro Lupi al Consiglio dei Ministri, modificativo del precedente, identifica quale unico Aeroporto strategico del Nord Ovest Milano Malpensa con il declassamento a nazionale dell’Aeroporto di Genova

CONSTATATO che con il sopracitato nuovo piano Malpensa ricoprirebbe un bacino di:

  • 15.860.000 abitanti
  • 41.827.000 passeggeri
  • 28.1% incidenza sul totale nazionale passeggeri

RILEVATO che lo steso piano prevede quali aeroporti strategici:

Calabria – Lamezia

  • 1.900.000 abitanti
  • 2.923.000 passeggeri
  • 2 % incidenza sul totale nazionale passeggeri

Sicilia Orientale – Catania

  • 2.500.000 abitanti
  • 6.774.000 passeggeri
  • 4.6 % incidenza sul totale nazionale passeggeri

Sicilia Occidentale – Palermo

  • 2.500.000 abitanti
  • 6.757.000 passeggeri
  • 4.6 % incidenza sul totale nazionale passeggeri

CONSTATATO che da quanto sopra emerge che la somma abitanti/passeggeri/percentuale  nazionale passeggeri dei tre aeroporti strategici ubicati al sud del Paese è di gran lunga inferiore alla metà della valenza del solo Malpensa

RITENUTO che gli aeroporti di interesse strategico hanno attenzione particolare all’ambito degli investimento dello Stato per le infrastrutture

RITENUTO che quanto sopra sia fortemente lesivo rispetto a ogni criterio di razionalità e che a favore dell’aeroporto di Genova debbano essere intraprese iniziative di sostegno anche alla luce delle condizioni di favore tenute verso gli aeroporti del sud e alla necessità di infrastrutture di cui necessita l’area genovese

IMPEGNA IL PRESIDENTE E LA GIUNTA REGIONALE

ad intraprendere iniziative tese a  modificare le intenzioni del Governo nazionale rendendo giustizia al Nord del Paese e in modo particolare ad ottenere una diversa considerazione dell’Aeroporto di Genova.

Francesco BRUZZONE             Maurizio TORTEROLO    Edoardo RIXI