Provvedimento relativo ai costi della politica riguardante la soppressione delle province

I nostri parlamentari On. Guido Bonino e l’On. Giacomo Chiappori, hanno presentato oggi un importante ordine del giorno sul provvedimento relativo ai costi della politica riguardante la soppressione delle province. Copia del testo:

O.d.G: La Camera, premesso che: l’obiettivo del decreto-legge è quello del contenimento dei costi della politica; tale provvedimento introduce un rafforzamento del controllo sulla gestione finanziaria degli enti territoriali e meccanismi di risanamento per gli enti con gravi squilibri di bilancio mediante la modifica di numerose norme del Testo unico enti locali (TUEL); tale iniziativa del Governo viene accompagnata da un altro provvedimento che prevede la riduzione del numero delle province ed eliminazione dei rappresentanti direttamente eletti dai cittadini; tali provvedimenti vengono licenziati dal Governo senza una reale previsione dei vantaggi per i cittadini in quanto solo una volta chiusi i processi i risparmi potranno essere quantificati; nel frattempo, tuttavia, importanti presidi democratici sui territori saranno stati smantellati; esempio di quanto sopra è rappresentato dalla soppressione della Provincia di Imperia, provincia di confine la cui soppressione oltre a non arrecare considerevoli risparmi rimanendo inalterate la maggiori voci di spesa del bilancio provinciale, arrecherà anche un indebolimento dei presidi sul territorio, indispensabili per garantire sicurezza in una zona dove sono presenti traffici derivanti dall’essere zona di confine e dove sono presenti infiltrazioni della criminalità organizzata, impegna il Governo nell’attuazione dei provvedimenti di contenimento della spesa di valutare quelle iniziative che effettivamente producono significativi risparmi e non si traducono in maggiori costi per i cittadini e per le istituzioni chiamate a porre rimedio alle conseguenze delle soppressione dei presidi territoriali.

9/5520-A-R/52. Chiappori, Bonino

Lascia un commento