Ricerca, Rixi incontra i poli liguri: “Necessaria una vision comune”

“L’obiettivo è garantire una strategia unitaria, una pianificazione efficace alle azioni rivolte al trasferimento tecnologico”

Liguria. “Abbiamo iniziato il percorso di riorganizzazione della governance, partendo dal coinvolgimento di tutti i referenti dei poli di ricerca che oggi sono presenti in Liguria. Abbiamo una vision chiara di quello che potrà essere il futuro dei poli di ricerca e innovazione che dovranno operare in maniera efficace e trasversale per raggiungere comuni obiettivi per lo sviluppo del territorio”. Lo ha dichiarato l’assessore regionale allo Sviluppo economico e Ricerca Edoardo Rixi durante la riunione con i rappresentanti degli otto poli di ricerca della Liguria.

L’assessore Rixi ha illustrato le tappe del processo di riorganizzazione della governance che “dovrà essere dotata di un’assemblea dei soci, di un comitato scientifico e di direzione”.

“L’obiettivo – ha detto l’assessore Rixi – è garantire una strategia e una visione unitaria, una pianificazione efficace alle azioni rivolte al trasferimento tecnologico. Vogliamo dare forza maggiore e sviluppare le potenzialità dei poli di ricerca liguri promuovendoli all’estero, supportandoli nella partecipazione attiva ai cluster nazionali, alle piattaforme europee e nell’accesso ai progetti di ricerca e sviluppo compresi nella programmazione attuale dei fondi Por Fers”.

IVG.IT 8-04-16