Sabato a Milano gli Stati Generali delle Libere Professioni

Roberto Maroni: “Vogliamo replicare la positiva esperienza registrata un mese fa a Torino con gli Stati Generali con il mondo delle imprese. Avere ascoltato gli imprenditori per noi è stato utile e costruttivo, per questo vogliamo replicare sabato con il mondo delle libere professioni, un settore fondamentale per l’economia del Nord, che genera posti di lavoro e che è sempre stato bistrattato sul piano fiscale. Pertanto intendiamo ascoltare i suoi rappresentanti e raccogliere le loro problematiche e le loro proposte”.
Il Segretario Federale della Lega Nord, Roberto Maroni, presenta così la ‘seconda tappa’ degli Stati generali del Nord che si terrà sabato pomeriggio a Milano all’Hotel Melià.

Una giornata di lavoro totalmente dedicata al mondo delle principali professioni: avvocati, medici chirurghi e odontoiatri, architetti, infermieri, periti industriali, farmacisti italiani, agrotecnici, commercialisti ed esperti contabili, geometri, ingegneri.
A coordinare il workshop sarà il deputato Nicola Molteni, responsabile per le professioni per la Lega Nord.
“Il mondo delle professioni – sottolinea Molteni – rappresenta il 15% del pil nazionale, è composto prevalentemente da giovani e conta circa 2,3 milioni di iscritti in Italia e questi circa 300 mila operano in Lombardia”.
Nel corso della conferenza stampa di presentazione svoltasi a Milano Martedì 23 Ottobre, lo stesso segretario leghista Maroni ha anticipato che è già in calendario una terza tappa degli Stati Generali del Nord, per il prossimo mese di gennaio: una sessione di lavoro incentrata su agricoltura e ambiente, ma anche su alimentazione, energie rinnovabili e gestione del territorio.

All’incontro saranno presenti il Segretario Nazionale della Lega Nord Liguria Sonia Viale e una rappresentanza ligure del mondo delle professioni. 

Lascia un commento